domenica 28 febbraio 2016

MAURO CIPOLLA

 
Mauro Cipolla, alias Fred Bullo sulla copertina di un vinile del 1981.
Sullo sfondo il Naviglio Grande di Milano
 
 
Mauro Cipolla, batterista, negli anni Sessanta e Settanta incise numerosi dischi in versione economica, i cosiddetti dischi da bancarella. Spesso usò lo pseudonimo di Fred Bullo. Il più famoso è la raccolta di canti della naja che incise con Gianni Traversi. Incise soprattutto per la IPM (italmusica Pigini Milano).

venerdì 26 febbraio 2016

MARNATE: CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI


Giovedì 25 febbraio 2016 si è tenuto il primo consiglio comunale dei bambini. Il sindaco dei bambini, Elisa Airaghi, ha nominato il vicesindaco e la giunta.

mercoledì 24 febbraio 2016

VARESE TURISTICA (VIDEO)


Breve, ma bel video dedicato a Varese a cura di Simone Pazienza (da Yuotube)

lunedì 22 febbraio 2016

SAN LUIGI GUANELLA: DOCUMENTARIO


Bel documentario dedicato a San Luigi Guanella (1842-1915). Il Santo era conosciuto in tutta il nostro territorio, anche se, prima della canonizzazione era semplicemente "ul don Guanela".

DON VITTORIO BRANCA: MARTINO GALMARINI

Don Vittorio Branca, Martino Galmarini, Parrocchia di Cerro Maggiore, 1962
La decisione di Don Vittorio Branca di scrivere una breve biografia di Martino Galmarini ( Tradate 1874- Cerro Maggiore 1962) non fu certo frutto del caso. La vita di Galmarini fu, nella sua semplicità, esemplare. Potete trovare uno stralcio del saggio nell'archivio storico di Gorla Maggiore grazie a Luigi Carnelli che ne ricopiò una parte dedicata a Gorla Maggiore. Questo è il link:


http://archiviostorico.comune.gorlamaggiore.va.it/lib/exe/fetch.php?media=agricola_gorlese:galmarini.pdf

mercoledì 10 febbraio 2016

UGO MOLINARI: LA COLPA FU


Il tenore bolognese Ugo Molinari interpretò nel 1956 a Sanremo "La colpa fu" . Fu il primo testo scritto da Luciano Beretta in collaborazione con Gippi. La musica era del maestro Eros Sciorilli, nato a Busto Arsizio nel 1911.
Il brano si classificò al quinto posto e aprì la carriera di paroliere a Luciano Beretta.  Il brano fu cantato anche da Claudio Villa e Luciano Tajoli.
Molinari a Sanremo 56 portò tutte e 4 le canzoni che gli erano state affidate in finale. Ancora oggi è possibile ascoltare La colpa fu nelle feste di paese. Altro titolo con cui la canone è conosciuta è La bella del Cadore.